Isis, ecco l’erede di Jihadi John: esecuzione di 5 presunte spie britanniche e minaccia Cameron

20160103_boia-isisUn terrorista dello Stato islamico, in un video apparso oggi in rete, ha minacciato nuovi attacchi terroristici in Gran Bretagna e definito il premier David Cameron «schiavo della Casa Bianca».
NUOVE MINACCE A GB Nel filmato, come riporta il Mirror, l’uomo, con il volto coperto e vestito di nero, con un accento inglese si rivolge al pubblico britannico: «Governo britannico, popolo britannico, un giorno invaderemo la vostra terra, dove governeremo con la Sharia». L’uomo si rivolge anche ai soldati britannici.«A quelli di voi che desiderano continuare a combattere sotto la bandiera di Cameron», ha affermato, «chiedetevi se pensate veramente che importerà di voi al vostro governo quanto sarete nelle nostre mani? O vi abbandoneranno come hanno abbandonato queste spie e quelli venuti prima? Perché voi perderete questa guerra come avete perso in Iraq e Afghanistan».  Nel video si vede poi l’uomo e altri quattro mascherati e armati sparare a quattro prigionieri in ginocchio, con le tute arancioni, che vengono definiti «spie».  UNA DELLE ‘SPIE’ SI DICE ‘LIBICO’ C’è un uomo che afferma di essere libico, di Bengasi, fra le 5 persone indicate come «spie» nel video di minaccia dell’Isis alla Gran Bretagna diffuso dal Site. Lo nota la Bbc, precisando che altre delle cosiddette «spie» di Londra poi apparentemente giustiziate dicono in arabo di essere invece originarie di Raqqa (Siria). La Bbc descrive il filmato come «un video di propaganda» che non può essere «verificato in modo indipendente». E sottolinea come le ‘confessionì appaiano estorte e come i 5 «possano essere del tutto innocenti».

Isis, ecco l’erede di Jihadi John: esecuzione di 5 presunte spie britanniche e minaccia Cameronultima modifica: 2016-01-03T19:18:49+01:00da steffano72
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment